LAVORO PREVIDENZA

INPS_00

IL CONGEDO DI MATERNITA' 

Quando si parla di congedo di maternità si parla di una forma di tutela ampia e flessibile, garantita durante la gravidanza e nei primi mesi di vita del bambino o dell'ingresso in famiglia di un bambino per adozione o affidamento.
Anche perchè la legislazione italiana ci insegna che è vietato adibire al lavoro le donne nei due mesi precedenti e nei tre successivi al parto, per un periodo complessivo di astensione dal lavoro di  5 mesi. Se il parto avviene anticipatamente rispetto alla data presunta e indicata dal medico sul certificato  (parto prematuro), tutti i giorni non utilizzati prima vengono aggiunti al congedo dopo il parto fino a raggiungere i 5 mesi.

Madri_-_Figli_01

La legge tutela la donna durante la maternità e garantisce il diritto del bambino ad un'adeguata assistenza.
Il diritto al congedo di maternità e l’astensione anticipata dal lavoro per motivi di salute, previsti precedentemente solo per le lavoratrici dipendenti, è stato esteso a tutte le lavoratrici iscritte alla Gestione separata (lavoratrici a progetto, associate in partecipazione ecc.) con determinati requisiti contributivi, non iscritte ad altra forma di previdenza e non titolari di pensioni.

Biberon_01

La madre lavoratrice dipendente e la lavoratrice iscritta alla Gestione separata dell’Inps hanno diritto ad assentarsi dal lavoro nei due mesi precedenti la data presunta del parto e nei tre mesi successivi alla data effettiva del parto (“astensione obbligatoria”) e nei periodi compresi tra la data presunta e la data effettiva del parto. Durante questo periodo è previsto il pagamento di un'indennità sostitutiva della retribuzione.
La libere professioniste iscritte alla Gestione separata possono usufruire del congedo per maternità e l’effettiva astensione è requisito indispensabile per usufruire dell’indennità.
Le lavoratrici iscritte ad una delle gestioni previste per i lavoratori autonomi (coltivatrici dirette, colone, mezzadre, imprenditrici agricole professionali artigiane, commercianti) non hanno l'obbligo di astensione dal lavoro ed hanno diritto all’indennità per maternità per i due mesi precedenti la data effettiva del parto e per i tre mesi successivi alla data stessa.
Le lavoratrici dipendenti e le lavoratrici iscritte alla Gestione separata, previa certificazione medica, possono ritardare di un mese l'assenza dal lavoro prima della data presunta del parto, usufruendo della “flessibilità” e prolungando così a quattro mesi il periodo di congedo dopo il parto.

Congedo_di_maternit_01

Il congedo di maternità spetta alle lavoratrici dipendenti (anche alle lavoratrici agricole, alle lavoratrici a domicilio, alle colf e alle badanti); alle lavoratrici iscritte alla Gestione separata, che non siano titolari di pensione e non siano iscritte ad altre forme previdenziali e che versino, dal 1° gennaio 2009, l'aliquota del 25,72%; alle lavoratrici autonome (coltivatrici dirette, mezzadre e colone, imprenditrici agricole professionali, artigiane e commercianti); al padre, lavoratore dipendente, in casi particolari (decesso o grave malattia della madre, abbandono del figlio da parte della madre, affidamento esclusivo del bambino al padre). 
Nei primi otto anni di vita del bambino il padre e la madre, lavoratori dipendenti, hanno diritto ad assentarsi dal lavoro anche contemporaneamente, ma per un periodo complessivo non superiore agli 11 mesi.

Congedo_di_maternit_02

L'indennità, pari al 30% della retribuzione media giornaliera o della retribuzione "convenzionale", spetta per un periodo massimo, complessivo tra i genitori, di sei mesi, entro il terzo anno di età del bambino (in caso di adozione o affidamento, entro tre anni dall'ingresso in famiglia).
In caso di superamento dei sei mesi e dal compimento del terzo anno fino agli otto anni di età del bambino, l'indennità spetta a condizione che il reddito individuale del genitore richiedente non superi due volte e mezzo l'importo del trattamento minimo pensionistico in vigore a quella data.

DonnaOggi Test: Tortilla-Burrito-Guacamole-Sauce Santa Maria
DONNAOGGI TEST: TORTILLA-BURRITO-GUACAMOLE-SAUCE SANTA MARIA&n...
Banner
Banner
DonnaOggi Copertina Luglio 2019: Miryea
Trenette con Salmone Norvegese KV Nordic, Zucchine e Fiori di Zucchine
TRENETTE CON SALMONE NORVEGESE KV NORDIC, ZUCCHINE E FIORI D...

TRENDY

Anastasia (https://www.instagram.com/anastasiasimonetti_official/)
Banner

SPECIALI

Pasqua: la Settimana Santa a Taranto
PASQUA: LA SETTIMANA SANTA A TARANTO I riti della Settimana Santa a Taranto hanno origine nel XVIII sec. Infatti per quanto riguarda la processione...
Banner
Banner

CULTURA ARTE

Luciano Bobba in mostra alla Pasticciera Cucchi
LUCIANO BOBBA IN MOSTRA ALLA PASTICCERIA CUCCHI Vernissage il 30 maggio 2019 per Rifletti-Mi, l'esposizione fotografica firmata Luciano Bobba dedicata a Mila...