TEMPO LIBERO TELEVISIONE

ELISABETTA ROGAI A MASTERCHEF 

La coniugazione dell’arte e la cultura con il food nella puntata di Masterchef in onda giovedì 12 febbraio 2015 alle ore 21,10 su SkyUno: l’eclettica pittrice fiorentina Elisabetta Rogai, ideatrice dell’EnoArte, è stata invitata a valutare i piatti dei concorrenti che partecipano al talent show in una  giuria di personaggi legati al mondo dell’arte, della cultura e del giornalismo.

La trasmissione ha unito ai giurati istituzionali - Joe Bastianich, Carlo Cracco e Bruno Barbieri - tredici personaggi coinvolti in settori diversi, come Elisabetta Rogai che rappresenta la pittura,  il critico d’arte Francesco Bonami, l’art director di CondèNast Christoph Radl, la fotografa Lady Tarin e Pierpaolo Ferrari, ideatore e curatore insieme a Maurizio Cattelan della rivista d’arte Toiletpaper.

Una puntata completamente diversa da quelle programmate, particolare con personaggi particolari, dove si evidenzia la presenza della Rogai, impegnata come giurata, in una valutazione eccezionale di un abbinamento inusuale, il mondo della cultura con quello del cibo, che, come sosteneva lo scrittore Joseph Conrad, rappresentano un’ esperienza che mette alla prova tutti i sensi, la vista, l’udito, l’olfatto, il tatto e il gusto, con tanti punti in comune, colori, estetica, creatività, fantasia, ingegno, arte.
DonnaOggi Test: Praline Limoncello Antica Bottega del Cioccolato
DONNAOGGI TEST: PRALINE LIMONCELLO ANTICA BOTTEGA DEL CIOCCOLA...
Banner
Banner
Noodles Soup con Salsa di Soia
NOODLES SOUP CON SALSA DI SOIA  Ingredienti per 4 persone...
Banner

SPECIALI

Pasqua: la Settimana Santa a Taranto
PASQUA: LA SETTIMANA SANTA A TARANTO I riti della Settimana Santa a Taranto hanno origine nel XVIII sec. Infatti per quanto riguarda la processione...
Banner
C'era una volta la Musica... Bad
C'ERA UNA VOLTA LA MUSICA... BAD Dopo cinque anni dall'us...
Banner

CULTURA ARTE

Marco Palmieri a Milano
MARCO PALMIERI A MILANO Con il suo tratto caratteristico che descrive e ricostruisce situazioni in cui lo spazio rimane l’elemento da indagare, Marco Palmi...