LAVORO PROFESSIONI

MIGLIORE BARMAN D'ITALIA E' UNA LEI 

Si è svolta il 3 maggio 2017 la finale del concorso nazionale barmen organizzata da A.B.I. Professional, l'associazione nazionale barmen, presso l'Eco Boutique & Design Hotel MO.OM di Olgiate Olona (Va), dove si sono sfidati 17 finalisti provenienti da diverse regioni d’Italia.

A conquistare il primo posto del concorso nazionale è stata una donna, Irene Deiara, di Arnad (Ao) una località della piccola Valle d'Aosta con un cocktail speciale "Marisan", creazione equilibrata dal gusto citrino di mela e lime e dal sapore dolce conferito dal miele. La base alcolica utilizzata dalla barlady è data da una Riserva Genepi e dal Cointreau e l'aggiunta di anice ha aggiunto un tocco originale alla creazione di questa signora dei cocktail. Irene, oltre al premio messo in palio da A.B.I., una medaglia d'oro e alcune bottiglie di valore, vince un weekend presso la location dell'evento il MO.OM Hotel.

Il secondo posto è stato conquistato dalla Puglia con un cocktail robusto realizzato dal tarantinoGiuseppe Rizzo. "Bad Lady" è un after dinner deciso e alcolico ma dal gusto dolce e aromatico grazie all'aggiunta del nettare di amarena e dell'Amaretto Di Saronno. La base alcolica, molto strutturata, prevede Jack Daniel's e Rosso antico più poche gocce di Gin e Vermouth.

Il terzo classificato arriva dalla Lombardia: Christian Olivieri ha proposto un digestivo dolce e speziato dal nome semplice: "Cioccolato e Pere" dove l'uso della base alcolica di Bitter Campari, Vermouth e Liquore alle Pere ha creato un mix perfetto con gli sciroppi. Sono stati conferiti anche dei premi speciali, tra cui quello per la miglior tecnica esecutiva, vinto da Stojan Krizman del Friuli Venezia Giulia e quello per la miglior decorazione, assegnato a Nicola Trollio, del Veneto.

Nella giornata si sono svolti poi altri due concorsi dedicati rispettivamente ai giovanissimi talenti di alcune scuole alberghiere di Lombardia e Piemonte e il concorso “Arazzo", per i tanti appassionati di cocktail e barmen non iscritti al concorso nazionale. Qui i partecipanti si sono improvvisati nella realizzazione di un cocktail con gli ingredienti messi a disposizione dagli sponsor.

La giornata è trascorsa tra musica, degustazioni di prodotti dei brand beverage presenti e scoperta di nuovi accostamenti di sapori e profumi possibili solo grazie alla fantasia e alla preparazione dei professionisti in gara. Tanta la partecipazione da parte dei professionisti presenti e soprattutto dei compagni di classe degli studenti delle scuole alberghiere in gara.

La scuola alberghiera i cui studenti hanno totalizzato più punti dalla giuria è stato l'Istituto Carlo Porta di Milano, che ha visto anche tra i suoi il primo classificato tra gli studenti. Lorenzo Celia, che ha realizzato un perfetto Black Russian secondo la ricetta internazionale. Ad aggiudicarsi la vittoria del concorso Arazzo, che ha visto più di 40 partecipanti, è stato Valerio Vitiello, un giovane barman della Valle d'Aosta che ha realizzato un cocktail speziato e abboccato, la cui peculiarità è stata conferita da una base alcolica di Cointreau e Martini ammorbidita dallo sciroppo di fiori di sambuco. Il suo "Alfio" è stato premiato dalla giuria che gli ha conferito il primo premio e la possibilità di recarsi a ottobre a Cognac, in Francia, presso il Castello Le Logis di Grey Goose, per fare un'esperienza storica e degustativa nel mondo dei cocktails offerta dal brand Bacardi-Martini.

"Siamo molto soddisfatti di come sia andata la giornata. I ragazzi delle scuole ci sorprendono sempre con la loro serietà e preparazione e le creazioni dei finalisti si sono distinte anche quest'anno per originalità e qualità" - ha dichiarato Fiorenzo Colombo portavoce di A.B.I. Professional - "È il primo anno che proponiamo il concorso Arazzo, siamo entusiasti della grande partecipazione che ha riscosso. Per alcuni barmen è stata davvero un'occasione per farsi notare da nomi noti della categoria".

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

SPECIALI

Un gruppo felice
UN GRUPPO FELICE  Come tutti sappiamo, i Pooh hanno deciso di smettere alla fine del 2016. Abbiamo pensato, come omaggio alla loro eccellente carriera artist...
DonnaOggi Test: prosecco Millesimato Bottega
DONNAOGGI TEST: PROSECCO MILLESIMATO BOTTEGA DonnaOggi Te...
Banner
Banner

CULTURA ARTE

Antonio Mazzetti a Berlino
ANTONIO MAZZETTI A BERLINO Dopo il successo a Roma, dal 24 al 30 gennaio 2019, August 35 di Berlino ospita la mostra personale d’arte contemporanea di Anto...