FASHION MODA

E' ORA DI ANDARE IN MONTAGNA 

I protagonisti dell’ultimo episodio della campagna One Obsession di Oakley sono tra i migliori atleti al mondo per gli sport sulla neve. Servizi fotografici, conferenze stampa e neve da spalare per la nonna: queste e molte altre distrazioni possono tenere lontano dalla montagna un appassionato di snowboard (... o un nipote).
Gli sportivi vorrebbero sempre essere circondati dalla neve e, di tanto in tanto, sentono il bisogno di mettere da parte le responsabilità per fare quello che amano di più: lasciarsi andare.

E Oakley è sempre disponibile a rispondere: “Va bene”.

Nel filmato, Jamie Anderson appare seccata dai servizi fotografici, dai make-up artist che non le danno tregua e dalla neve finta che continua a finirle in bocca.

L’altra medaglia d’oro olimpica Oystein Braaten, invece, ne ha abbastanza dell’ennesima conferenza stampa.

Il fenomeno social del mondo dello snowboard, Stale Sandbech, è sopraffatto dagli impegni familiari, ma la neve da spalare dovrà attendere: ora è il momento di andare in montagna.

Finalmente liberi sulle loro vette, i tre raggiungono Sage Kotsenburg e Sean Pettit. Pur essendo le star indiscusse delle loro specialità, non vogliono far altro che tornare alle origini, quando dormivano in un camper minuscolo e si svegliavano presto per andare a correre prima dell’alba.
La montagna è il loro ambiente, il luogo in cui possono vivere la loro One Obsession. Tutto è concesso: fare tardi, lavorare a distanza, sfidare la forza di gravità, dare il massimo sullo snowboard senza stress.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

SPECIALI

Massafra: dal rupestre all'industria
MASSAFRA: DAL RUPESTRE ALL'INDUSTRIA Cenni storici La storia di Massafra ha origini antichissime: risalgono addirittura all’era neolitica i reper...
DonnaOggi Test: Il Panettone Balocco
DONNAOGGI TEST: IL PANETTONE BALOCCO DonnaOggi Test non i...
Banner
Banner

CULTURA ARTE

Arte ovunque nella città di Utrecht
ARTE OVUNQUE NELLA CITTA' DI UTRECHT La città di Utrecht è piena di fantastici murales e graffiti. Oltre alle sole immagini sono sempre di più le nuove f...