Make up per ogni occasione

Layla Cosmetics presenta CREATOR, la palette con accostamenti, disposizione colori e abbinamenti mai visti prima!

CREATOR è un palette moderna, dinamica, fluida e genderless che rende facile ogni tipo di make up per qualsiasi occasione, caratterizzata da uno studio cromatico di accostamenti di colore senza precedenti!

Il messaggio che Layla Cosmetics vuole lanciare con la creazione di questa palette genderless è quello di allontanarsi da pregiudizi, distinzioni e disuguaglianze unendoci nella creatività che da sempre è viva e senza limiti. All’interno della palette sotto lo specchio Layla ha inserito una frase che rappresenta in pieno il messaggio “NON GUARDARTI ATTRAVERSO GLI OCCHI DI QUALCUNO. USA QUESTO SPECCHIO E CREA TE STESSO”

La contemporanea presenza di toni caldi e freddi studiati appositamente per essere utilizzati sia separatamene che insieme in un unico look rende questa palette comoda, multiuso e adatta per tutte le esigenze.

28 ombretti anallergici e nichel tested in polvere con pigmentazione decisa e scrittura perfetta declinati in 4 differenti finish: Duochrome – ombretti che cambiano colore con l’esposizione alla luce dalla texture in polvere ma dalla consistenza cremosa, Metal Mirror – ombretti metallizzati effetto specchio dalla texture in polvere ma dalla consistenza cremosa, Butterspark – ombretti microglitterati dalla texture materica che con il calore della pelle tende a sciogliersi e Mat – ombretti totalmente opachi dalla texture morbida.

Una palette che accosta colori nude e dai toni caldi come diverse sfumature di marroni insieme a colori scuri e freddi come diverse varianti di blu e grigi.

La palette si presenta con un packaging grigio glitterato con la scritta CREATOR nera a contrasto per donare alla palette un effetto genderless senza distinzioni di colori.

La palette è disponibile presso lo Store di Layla in Via San Marco 12 a Milano, sul sito laylacosmetics.it e presso i migliori rivenditori al prezzo di Euro 39,90.

donnaoggi-instagram

Commenta per primo

Lascia un commento