Buon Compleanno Titti

Il 21 novembre del 1942 nasceva quello che sarebbe diventato uno dei personaggi più celebri del mondo dell’animazione: Titti, che compare per la prima volta nel cortometraggio diretto da Robert Clampett “Due gatti contro Titti” (A Tale of Two Kitties).

Cartoonito (canale 46 del DTT) festeggia gli 80 anni del mitico e intramontabile canarino dedicandogli, il 21 novembre 2022, una programmazione speciale che andrà in onda per tutta la giornata con gli episodi più spassosi che vedono protagonista Titti, tratti dalle serie: “I misteri di Titti e Silvestro”, “Baby Looney Tunes” e “I favolosi Tiny”.

A chiudere la giornata di celebrazioni, alle 19.30, il film “Titti turista tutto fare”.

Qui, il coraggioso canarino intraprenderà un avventuroso giro del mondo da portare a termine in ottanta giorni. Da un capo all’altro del continente, Titti incontrerà Bugs Bunny, Daffy Duck e Pepè la Puzzola, sempre inseguito naturalmente dall’acerrimo nemico: Gatto Silvestro!

Al suo debutto nel 1942 Titti era stato chiamato Orson in omaggio a Orson Welles di cui Clampett era un grande estimatore. Non era ancora un canarino domestico, ma semplicemente un generico (e selvatico!) uccellino di colore rosa e implume.  Solo in seguito acquisirà il suo caratteristico colore giallo.

Dalla sua prima apparizione Titti ha repentinamente ottenuto popolarità diventando uno dei personaggi più amati dei Looney Tunes, secondo solo a Bugs Bunny in termini di popolarità universale.

Tra le celebri voci femminili italiane che lo hanno doppiato – nonostante Titti appartenga al genere maschile – e che hanno reso immortale la frase “Mi è sembrato di vedere un gatto!”, spicca l’indimenticabile e inconfondibile Loretta Goggi che presterà la sua voce a Titti fino agli anni ‘70.

Con Gatto Silvestro – creato nel 1945 da Friz Freleng – rappresenta una delle coppie più famose, iconiche e amate dell’animazione, destinata a fare storia e diventata un punto di riferimento per tutti i disegnatori e sceneggiatori dell’animazione futura.

Per più di ottant’anni, questo canarino ha dimostrato ai bambini di tutto il mondo che anche l’essere più piccolo può superare in astuzia il più grande nemico, ed è arrivato a rappresentare cosa significa essere “orgogliosamente sé stessi”.

Anche per questo motivo, Titti è oggi uno dei personaggi più amati e iconici della cultura popolare.

beyou 728x90 donnaoggi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*