Donne per le Donne 2024

“Una manifestazione che ha raggiunto la sua terza edizione quest’anno, ‘Donne per le donne’; cerca di celebrare la donna e trasmettere un messaggio di forza. L’obiettivo principale è dare voce, conforto e speranza a chi non ne ha. Quest’anno abbiamo avuto il privilegio di ascoltare storie emozionanti da un gruppo fantastico di ragazze, che si sono esibite in Piazza Castello a Torino. Come gruppo, siamo state supportate dalle autorità della Consulta Regionale del Piemonte e del Comune di Torino, oltre alle magnifiche associazioni: Crisalide, Mana, Venezuela in Piemonte, Asolae, Viva Venezuela in Italia, Africane Italiane, Torino Città per le Donne, Insieme per il Venezuela e l’iniziativa ‘Reborn in Italy’ (Rinate in Italia)” – queste le parole di Indira Acosta Arismendi, organizzatrice e presentatrice di Donne per le Donne 2024.

“L’obiettivo principale è dare voce di conforto e speranza a chi non ne ha. Tutto è iniziato con uno shooting inclusivo e multietnico ma, successivamente, ho voluto arricchirlo con le problematiche che possono emergere nella vita di una donna. Questo gruppo di donne, ricche di esperienze, ci ha emozionato profondamente. Sono state affrontate tematiche come la violenza domestica, le disabilità, le malattie e le sfide delle donne immigrate che hanno cambiato vita trasferendosi in Italia“ – ha aggiunto Indira.

“Ma tutte queste donne condividono un punto in comune: sono riuscite a superare queste problematiche diventando esempi di successo. Abbiamo ascoltato storie di difficoltà ma anche di rinascita, con l’obiettivo di ispirare. La solidarietà tra le donne è stata celebrata attraverso uno shooting con numerosi fotografi che sono venuti a trovarci in Piazza, e con interviste insieme alle associazioni e alle autorità” – ha concluso l’organizzatrice.

featuredmodelfacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento