FROM HERE TO ETERNITY A ROMA

AlbumArte inaugura il secondo appuntamento espositivo nella sua nuova sede romana con la pratica artistica site-specific di Chiara Mu.
From here to Eternity, il progetto  site-specific pensato per lo spazio dell’associazione di Via Flaminia, si pone in linea con le molteplici esplorazioni messe in atto dall’artista attraverso luoghi e contesti, per tracciare ogni diversità, ogni storia e caratteristica del luogo, secondo la sua personalissima chiave di volta, e per restituirne una diversa possibilità di fruizione estetica.

Da una domanda ricorrente, punto di partenza per il suo lavoro: Può uno spazio performare o possiamo noi performare uno spazio? l’artista, intrecciando un dialogo costante tra architettura e performance, intende offrire gli strumenti estetici per allenare i visitatori a una visione dello spazio di AlbumArte sensiva e poetica.

Accompagnando per mano un visitatore alla volta, l’artista invita ad aprire un discorso esperienziale sulla lettura di altri aspetti e altre possibilità del reale.
Chiara Mu investiga con queste modalità i processi per cui collettivamente si costruisce un senso di appartenenza identitario a spazi e territori. Tracciando queste pratiche con la raccolta di materiali che riferiscono non solo alla natura ontologica e concettuale dello spazio espositivo ma anche alla sua presenza nel contesto specifico in cui si colloca, ovvero il quartiere Flaminio, attraverso il suo intervento l’artista mira a far“… vivere lo spazio come una propria estensione fisica ed emozionale, riscoprirsi muro, divenire superficie, assorbire ogni rumore di sottofondo come dialogo tra il luogo e la dimensione corporea che lo abita”.

Parte delle spese di produzione della mostra verranno sostenute con una campagna di crowdfunding, volta a proporre – nell’ambito di questa nuova forma di finanziamento dell’arte – un rapporto di scambio diretto tra pratiche performative e “acquisto” delle stesse tramite donazione.
Ai donatori verrà, infatti, esclusivamente offerto il tempo dell’artista in una relazione one to one: verranno proposti esercizi di visione nel territorio urbano romano a partire dal quartiere Flaminio fino a comprendere specifici itinerari più ampi nella città.

donnaoggifacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*