GIANLUCA VASSALLO A SINDELFINGEN

La fotografia contemporanea è protagonista di “Lichtempfindlich 2” (Sensibile alla luce), una mostra inaugurata presso lo Schauwerk, affascinante spazio ricavato da un ex magazzino a Sindelfingen, in Germania.

Accanto alle opere di maestri della fotografia internazionale, tra cui Candida Höfer, Robert Mapplethorpe, Peter Lindbergh, Veronika Kellndorfer, Sherrie Levine, Carsten Meier, Bettina Rheims, Wim Wenders, Giovanni Castell e molti altri, la mostra comprende anche alcuni scatti della serie “ROOMS: a family history” (2013-2017), con cui Gianluca Vassallo ha voluto ripercorrere momenti della sua infanzia, divertenti o imbarazzanti, ingialliti e segnati dal tempo, ritraendo i suoi familiari nelle vesti di supereroi, in un ironico ribaltamento di ruoli, tra bambini e adulti, figli e genitori.

La serie di fotografie di Vassallo è stata selezionata dai curatori, in occasione di una precedente mostra site specific dedicata ai ritratti, ed acquisita dal museo per entrare a far parte della collezione Schaufler.

featuredmodelfacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*