TITO BALESTRA E LA MOSTRA NOVECENTO

In occasione della imponente Mostra “Novecento – Arte e vita in Italia tra le due guerre” che si svolge a Forlì – Musei di San Domenico dal 2 febbraio al 16 giugno 2013, la Fondazione Tito Balestra Onlus di Longiano, che conserva una delle più importanti collezioni del Secolo scorso presenti nella Regione Emilia-Romagna, nello spirito di collaborazione e con l’intento di promuovere l’ingente patrimonio artistico del territorio, ha aderito ad una convenzione per poter offrire al pubblico un itinerario che colleghi l’importante rassegna forlivese ad un approfondimento sugli artisti presenti nelle proprie collezioni.

E’ possibile trovare nelle rispettive sedi il materiale informativo, e presentando o il biglietto di ingresso della mostra o della Fondazione si avrà reciprocamente l’accesso con tariffa ridotta. Ricordiamo che dai primi giorni di marzo, presso il Castello Malatestiano di Longiano, un nuovo particolare allestimento è dedicato alle Incisioni di Mino Maccari per “Il Selvaggio” – 1924-1943 e agli artisti che parteciparono a quell’avventura tra i quali Ottone Rosai, Ardengo Soffici, Renato Guttuso oltre ad una ulteriore selezione di dipinti e disegni dello stesso Maccari compresi nello stesso periodo storico.

Anche in questa occasione è possibile avvalersi dell’offerta di Pacchetti turistici comprensivi di pernottamento in camera doppia, con colazione, in una confortevole e ospitale struttura di Longiano, pranzo e cena in agriturismo o ristorante, a base di prodotti tipici (menu fisso), e l’ingresso ai musei di Longiano, compresa la Fondazione Tito Balestra (il cui biglietto da diritto alla riduzione dell’ingresso della mostra Novecento Presso i Musei San Domenico di Forlì) a soli 140,00 Euro complessivi a coppia.

featuredmodelfacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*