TRAMEZZINO FRITTO DI TACCHINO CON INSALATA RUSSA

Materie prime accuratamente selezionate, con particolare attenzione e cura in merito alla stagionalità e alla loro provenienza, prevalentemente dal territorio. Ecco la ricetta (chef Mauro Buffo) del tramezzino fritto di tacchino con insalata russa.

Ingredienti (per 4 persone)
Per il tramezzino: Prosciutto di tacchino Coati 100 g – Pane da tramezzini o pane in cassetta ai cereali o integrale 200 g – Senape in grani tradizionale 2 cucchiai – Farina 2 cucchiai – Pangrattato fine 100 g – 2 uova fresche – Olio di semi monovarietale per friggere 100 g – Caciotta di malga fresca 100 g – Sale marino fino q.b
Per l’insalata russa: Piselli freschi sgranati 50 g – Carota pelata e lavata n.1 – Sedano verde pelato e lavato n.1 costa – Uova fresche n.1 – Succo di limone 1 cucchiaio – Olio di oliva 100 ml – Fiori di erba cipollina 1 pz. – Sale marino fine q.b – Filetti di acciughe n. 1.


Preparazione
Tagliare la caciotta dello spessore di quasi mezzo cm., spalmare la senape in grani su due fette di pane. Farcirle prima con il prosciutto e poi con il formaggio. Chiuderle pressando leggermente, infarinarle, passarle nell’uovo sbattuto e subito dopo nel pane grattugiato avendo premura di averle ben sgocciolate. Ripetere l’operazione cercando di non lasciare scoperto nessun lato per evitare che fuoriesca in cottura il formaggio. Lasciarle riposare in frigorifero coperte, per almeno mezzoretta, in modo che il tutto si compatti bene. Riscaldare una pentola con l’olio di semi e friggere a una temperatura di 160/170*, avendo cura di dorare bene tutti i lati. Scolare bene ed asciugare in un panno carta prima di tagliare e servire. Finire con un pizzico di sale.

Tagliare il sedano e le carote a cubetti di circa mezzo cm, sbollentare tutte le verdure in acqua bollente salata per circa 30 secondi. Raffreddare in acqua e ghiaccio, scolare e asciugare con carta assorbente. Nel frattempo rompere l’uovo in un contenitore stretto e alto, aggiungere il succo di limone, l’acciuga e due pizzichi di sale.

Frullare con un minipimer e iniziare a montare versando l’olio a filo per fare la maionese. Quando ben soda, aggiungervi le verdure e aggiustare di sapore.

featuredmodelfacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*