Sapori fusion tra Italia e Asia

In occasione del Capodanno cinese, che nel 2024 si terrà il 10 febbraio, Citterio, storica azienda di salumi dal 1878, ha ideato un mix di sapori tra Italia e Asia per celebrare la più importante festività orientale, caratterizzata da ricchi banchetti e momenti di giovialità, sentita non solo in Cina, ma anche in molti Paesi dell’Estremo Oriente.

Il gusto dei sapori orientali è sempre più apprezzato in Italia come confermano infatti i trend di consumo. Nell’ultimo periodo si è registrato un aumento del 90% degli acquisti di specialità etniche cinesi (NielsenIQ) e si stima che tra il 2022-2027 il mercato globale degli alimenti etnici crescerà con un tasso medio annuo del 12% (Nielsen). In testa alle preferenze dei consumatori ci sono proprio i piatti cinesi e giapponesi, che non solo vengono degustati al ristorante o ordinati d’asporto, ma sempre più preparati anche tra le mura domestiche.

Citterio conferma la sua costante apertura all’evoluzione dei gusti dei consumatori proponendo nuovi appetitosi abbinamenti capaci di far convivere sapori orientali e occidentali e rendere di facile preparazione le tradizionali ricette asiatiche. Ecco dunque due idee fantasiose che fondono alcuni ingredienti della tradizione culinaria italiana e asiatica in un perfetto connubio di sapori e profumi.
La prima ricetta proposta da Citterio è quella dei Dim Sum multicolore con salumi della tradizione italiana, ovvero ravioli al vapore tipici del Capodanno cinese la cui forma ricorda quella di un’antica moneta, considerata un simbolo di buona fortuna, solitamente vengono serviti in cestelli di bambù ed accompagnati con del tè cinese. Il termine Dim Sum richiama l’espressione letterale “Che tocca il cuore”, infatti questi sono pensati per essere condivisi con i propri cari.
Quelli proposti dalla storica realtà di salumi sono dei Dim Sum con 3 diversi impasti e 3 diversi ripieni: da quelli bianchi a quelli di colore verde e gialli ottenuti rispettivamente con un impasto arricchito di spinaci e di zafferano. La farcitura comprende diversi ingredienti mediterranei uniti a Cubetti di prosciutto cotto, Cubetti di pancetta affumicata o Sofficette Mortadella Citterio, tre prodotti che donano croccantezza e gusto ai ravioli.
La seconda proposta prevede invece un involtino roll ripieno di verdure e Cubetti di prosciutto cotto Citterio: una ricercata combinazione di verdure dal sapore intenso come il cavolo cappuccio bianco e rosso e le carote abbinato alla delicatezza dei cubetti di prosciutto cotto che reinventa un tipico piatto della tradizione cinese.
Nelle ricette proposte vengono utilizzati i Cubetti di Prosciutto Cotto Citterio, ottenuti solo da prosciutti selezionati, senza addensanti e con solo il 2,8% di grassi; i Cubetti di Pancetta Affumicata realizzati con una pancetta leggermente affumicata dal gusto pieno e raffinato allo stesso tempo, entrambi ideali per la creazione di svariate ricette in cucina, già pronti e comodi da utilizzare, in una pratica doppia vaschetta, per donare al piatto un profumo e sapore unici. Oltre ai cubetti, protagonista dei Dim Sum anche le Sofficette Mortadella Regina, un prodotto di alta qualità, 100% italiano, in un pratico formato.

Dim Sum multicolore con salumi della tradizione italiana
Ingredienti per 4 persone
Per l’impasto, per ciascuno dei 3 tipi: Farina “00” 250 g, Acqua 150 ml, Sale fino 1 pizzico. Per l’impasto verde aggiungere gli spinaci, per l’impasto giallo dello zafferano.
Per il ripieno: Dim Sum verdi: Cubetti di Prosciutto Cotto Citterio e verdure miste: porro, cavolo, carote, zucchine, germogli di soia, cipolla, salsa di soia, sale, olio evo.
Dim Sum gialli: Sofficette Mortadella Citterio, carne di maiale, cipolla, olio evo, sale, olio al tartufo. Dim Sum bianchi: Cubetti di pancetta affumicata Citterio, carne di maiale, erba cipollina, cipolla, olio evo, sale.
Preparazione: Per tutti e 3 i tipi di ravioli la base è la medesima. Per ottenerli verdi o gialli inserire nell’impasto in un caso una piccola quantità di spinaci sminuzzati col mixer e diluiti in acqua, nell’altro una bustina di zafferano. Disporre la farina a fontana in una ciotola e aggiungere un pizzico di sale; incorporare l’acqua poco a poco. Mettere l’impasto su una spianatoia infarinata e iniziare a lavorarlo con le mani finché compatto e sodo. Avvolgerlo con della pellicola e lasciarlo riposare un’ora in un luogo fresco e asciutto.
Ripieno Dim Sum verdi: tagliare le verdure a striscioline sottili. Farle saltare in padella con olio evo e sale. Verso fine cottura aggiungere i cubetti di prosciutto cotto. Una volta ben rosolato, aggiungere un bicchiere di salsa di soia e lasciar evaporare.
Ripieno Dim Sum gialli: rosolare la carne di maiale e la mortadella tagliata a striscioline in una padella con cipolla e olio evo. Una volta rosolata la carne e la mortadella, aggiungere un pizzico di sale e poche gocce di olio al tartufo.
Ripieno Dim Sum bianchi: rosolare con olio e abbondante cipolla la carne di maiale e i cubetti di pancetta affumicata finché non saranno ben cotte. A fine cottura aggiungere un pizzico di sale e l’erba cipollina finemente sminuzzata.
Con il ripieno diviso in 3 parti per ottenere i 3 colori dell’impasto, creare dei dischi spessi 3/5 mm e del diametro di circa 8 cm. Farcire con i 3 ripieni precedentemente preparati e richiudere a piacere per ottenere forme differenti. Cuocere al vapore per circa 20 minuti oppure far bollire in pentola in acqua bollente salata per circa 10/15 minuti.
Tempo di preparazione: 60 minuti.
Difficoltà: media.

Involtino roll con cubetti di prosciutto cotto e verdure
Ingredienti per 4 persone: Per la piadina:500 g di farina di grano tenero, 250 g di acqua, 1 cucchiaio di strutto a temperatura ambiente, 10 g di lievito istantaneo. Per il ripieno: Cubetti di prosciutto cotto Citterio, cavolo cappuccio rosso, carote, cavolo cappuccio bianco. Accompagnare con salsa di soia.
Preparazione: Per preparare la piadina raccogliere nella ciotola della planetaria la farina, l’acqua, il lievito, il sale e lo strutto e lavorare con il gancio fino ad amalgamare gli ingredienti. Trasferire su un piano da lavoro, impastare brevemente con le mani fino a ottenere un impasto omogeneo non particolarmente liscio. Formare quindi la classica “palla”, avvolgerla con pellicola e lasciare riposare e amalgamare per 1 ora a temperatura ambiente. Successivamente stendere l’impasto con uno spessore di 2/3 millimetri e una forma rettangolare. Cuocere la piadina in forno ventilato per 7/8 minuti. Tagliarla in forme rettangolari della dimensione, circa di 20X20 cm. Intanto tagliare tutte le verdure alla julienne. Disporre sulla piadina le verdure e al centro i cubetti di Prosciutto Cotto. Arrotolare e tagliare a fette dello spessore di circa 2 cm. Servire freddo accompagnato da salsa di soia.
Tempo di preparazione: 40 minuti.
Difficoltà: facile.

arredamentooggi-instagram

Commenta per primo

Lascia un commento