Un tocco di Sicilia nella tradizione delle festività natalizie

Agalìa, distillato di agave e botaniche di Sicilia, per la prima volta diventa uno degli ingredienti di un panettone realizzato in Sicilia da un laboratorio della zona di Bronte (CT). Si tratta di un panettone artigianale tradizionale aromatizzato con Agalìa con uvetta, arancia e cedro candito.

La classica tradizione pasticcera incontra l’innovazione di Agalìa, un distillato inedito lanciato nel 2021 a seguito di studi e ricerche che hanno privilegiato l’agave come ingrediente principale, una pianta capace di conferire una forte impronta distintiva al gusto e che, in Agalìa, si arricchisce di note aromatiche grazie alle botaniche di Sicilia come il limone verdello e le pale di fico d’India.

Agalìa entra a pieno titolo nella ricetta di un panettone tradizionale in cui l’uvetta e la frutta candita sono aromatizzate all’Agalìa tramite un processo di infusione della durata di 24 ore. Dopo la cottura, il panettone viene bagnato internamente con Agalìa per accentuare la presenza degli aromi del distillato che parlano di Sicilia. Il panettone viene infine glassato con il cioccolato bianco e decorato con cubetti di arancia candita per enfatizzare ancora di più i profumi e i sapori degli agrumi di Sicilia.
Il Panettone Agalìa è proposto nel formato da un chilo (45 Euro) ed è disponibile su richiesta: info@agalia.it

Agalìa è un prodotto che rappresenta l’eccellenza italiana e che nasce dalla volontà di valorizzare, con un approccio anticonvenzionale, la cultura, i profumi e la tradizione delle meravigliose terre di Sicilia.

Da gustare liscio o miscelato, Agalìa presenta un colore giallo/verdolino trasparente, toni che ammaliano nella loro purezza. Il profumo ricorda la frutta candita, la freschezza degli agrumi, l’imponenza dell’ulivo oltre ad altre botaniche di Sicilia.
Senza zuccheri aggiunti, la nota alcolica (43,3 gradi) di Agalìa non è troppo presente, la morbidezza del sapore prevale lasciando a lungo una gradevole percezione che avvolge.

Prodotto esclusivamente in Sicilia, il “distillato” è custodito in una bottiglia atipica che ne rimarca la personalità unica. Vetro trasparente dai profili decisi, base quadrata e lati leggermente svasati verso il collo della bottiglia stessa.
Ogni bottiglia da 0,50 litri, è decorata con il logo Agalìa serigrafato ed una piastrella di ceramica di Caltagirone numerata ed applicata a mano su ogni singolo contenitore.

featuredmodelfacebook_728x90

Commenta per primo

Lascia un commento